• Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.

FINGER'S GARDEN - "L'incontro tra le persone è dove tutto ha inizio"

da in EAT & DESIGN
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2272
  • 0 Commenti
2272
interni da bere fingers garden 01
Chi mi conosce non si sorprende delle mie infinite ma apparenti contraddizioni.
Ora ve ne svelo una...
Sono vegetariana da più di 15 anni, non mangio nè carne nè pesce..ma amo il sushi!
Com'è possibile direte voi???
Beh esiste anche il sushi vegetariano e vi assicuro che dopo aver assaggiato la cucina giapponese vegetariana di Roberto Okabe chiunque capirebbe cosa voglio dire!
Ecco cosa mi ha spinto a scrivere in merito a Finger's e in particolar modo di Finger's garden, il connubio perfetto tra creatività in cucina e atmosfera curata nel design.

interni da bere fingers garden 02

Un proverbio giapponese trascritto su una pietra all'interno di Finger's di corso Lodi dice che "L'incontro tra le persone è dove tutto ha inizio".
È così che nel 2004 nasce il primo Finger's, dall'incontro di due personalità assolutamente differenti: Roberto Okabe, cuoco nippo-brasiliano estroso e creativo e il grande campione Clarence Seedorf.
A distanza di qualche anno l'avventura prosegue con l'inaugurazione di Finger's Garden a Milano e Porto cervo.

interni da bere fingers garden 03

interni da bere fingers garden 04

Roberto Okabe esprime nei suoi locali e nei suoi piatti la sua tradizione nippo-brasiliana e le sue conoscenze apprese da differenti paesi ottenendo così una cucina del tutto creativa. Capace di combinare tradizione giapponese a sapori mediterranei e sudamericani ottenendo un indiscusso equilibrio di gusti raffinati.
Attenzione per la cucina ma anche per gli ambienti, tutto ciò che desidero quando esco a cena!

interni da bere fingers garden 06

interni da bere fingers garden 06

interni da bere fingers garden 07

Da Finger's Garden l'atmosfera è elegante, nulla è ostentato. Il locale è circondato da un giardino zen curato da Crespi Bonsai con laghetto con le carpe. L'architettura dell'edificio anni '60 invece, è resa meno rigida dalle decorazioni dell'artista Mauro Roselli. Con una particolare tecnica spray, ha dipinto porzioni di pareti esterne con vedute prospettiche di paesaggi giapponesi, boschi, canneti, atmosfere surreali che rievocano terre lontane. Il locale è percorso da ampie vetrate che si affacciano al giardino, i tavoli e il tatami centrale danno l'impressione di cenare sospesi tra gli alberi. La luce gioca con la matericità delle pareti regalando un tocco di poesia. Un giardino nel cuore di Milano dove ritrovare momenti di quiete e di relax.

Per info
www.fingersrestaurants.com
tel:+39 02 606544
interni da bere fingers garden 08

interni da bere fingers garden 09

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite
Ospite Martedì, 22 Agosto 2017

Chirugia Estetica

istittuto dermoestetico

Sciarpe con creatività

ottotredici-logo

ISCRIVITI AL BLOG

Rimani sempre aggiornato sulle News del BLOG di CARLOTTA EMME, compila il form qui sotto.

ISCRIZIONE BLOG